THIS WEEK’S PARASHA
n.43 Matot n.44 Mas’ey

THIS WEEK’S PARASHA Mas’ey n.44

The sons of Reuben and Gad have promised Moses that they will help the other tribes settle the Promised Land before settling across the River Jordan. Moses records the journeys of the sons of Israel from when they were led out of Egypt by Moses and Aaron, from the first month of the fifteenth day, on the morning after the Pesach offering, when the sons of Israel went out before the eyes of all the Egyptians. For G-d had struck them down with the death of the first-born, with judgment upon their gods. G-d talks to Moses: “Tell the people that when you cross into the land of Canaan, you shall drive out all people who live there and destroy all their symbols, idols and places of worship. I have given this land to you. If you do not drive out the people who live there then those left behind will become like a thorn in your side. They will oppress you as enemies in the land in which you dwell and it will come to pass that what I had intended to do to them, I will do to you.” G-d has Moses tell the Children of Israel about the borders of Canaan and the land each tribe shall receive. Each tribe will give a portion of their possessions, land and animals to the Levites who take care of the Tent of Appointed Meeting with G-d.

PARASHA DELLA SETTIMANA Mas’ey n.44

I figli di Ruben e Gad hanno promesso a Moshè che aiuteranno le altre tribù a stabilirsi nella Terra Promessa prima di insediarsi, a loro volta, oltre il fiume Giordano. Moshè tiene nota dei viaggi dei figli d’Israele da quando furono guidati fuori dall’Egitto da Moshè e Aaron, dal quindicesimo giorno del primo mese, la mattina dopo l’offerta di Pesach, quando i figli d’Israele uscirono [dalle loro case] davanti agli occhi di tutti gli egiziani. Perché il Signore li aveva colpiti con la morte del primogenito, pronunciando un giudizio sugli dei. Il Signore parla a Moshè: «Devi dire al popolo che, quando entrerai nella terra di Canaan, dovrai cacciare tutte le persone che vi abitano e distruggere tutti i loro simboli, idoli e luoghi di culto. Questa terra l’ho data a te. Se non allontanerai le persone che vivono lì, quelli lasciati indietro diventeranno una spina nel tuo fianco. Ti opprimeranno come nemici nella terra in cui abiterai e questo avverrà: quello che avevo intenzione di fare a loro, farò a te». Il Signore comanda che Moshè indichi ai figli d’Israele i confini di Canaan e la terra che ogni tribù riceverà. Ogni tribù dovrà poi dare una parte dei propri beni, terreni e animali ai Leviti, incaricati di prendersi cura della Tenda destinata all’Incontro Convenuto con il Signore.

follow us on Facebook and Instagram

More Products here

#TheStudioInVenice #StudioInVenice #MichalMeron #JewishArt #IllustratedTorahScroll #Parashah #Parashat #Parasha #Parashot #Bemidbar #Numbers #BemidbarNumbers #MatotMassey #Masey #Massei #Parashan44

THIS WEEK’S PARASHA Matot n.43

Moses describes the laws of oaths; the Israelites battle the Midianites; the tribes of Reuben and Gad request to dwell outside of the Land of Israel. Moses speaks to the heads of the tribes of the sons of Israel, saying “This is the word that G-d has commanded. If a man makes a vow to G-d or swears an oath, he must not permit his word to remain unfulfilled. He shall do whatever has come forth from his mouth.“ The same goes for a woman, unless her father (in her youth) or her husband obstructs her vows. In that case, G-d will forgive her because of these obstructions. Every vow and every binding oath of self-denial, her husband can let it stand or her husband can annul it. As for a widowed or divorced woman, anything that she has vowed shall stand for her.

PARASHA DELLA SETTIMANA n.43

Moshè spiega le leggi sul giuramento; gli Israeliti combattono contro i Midianiti; le tribù di Ruben e Gad chiedono di stabilire la dimora al di fuori della terra d’Israele. Moshè parla ai capi delle tribù dei figli d’Israele, dicendo: «Questa è la parola che il Signore ha comandato. Se un uomo fa un voto al Signore o pronuncia un giuramento, non deve permettere che la sua parola rimanga incompiuta. Realizzerà tutto ciò che è venuto fuori dalla sua bocca». Lo stesso vale per una donna, a meno che suo padre (quand’è giovane e non sposata) o, successivamente, il marito, impediscano i suoi giuramenti. In questo caso, il Signore la perdonerà a causa di questi impedimenti. Il marito può lasciar correre o annullare ogni voto e ogni giuramento vincolante di abnegazione. Per quanto riguarda una donna vedova o divorziata, tutto quello che ha giurato rimane valido e vincolante.

#TheStudioInVenice #StudioInVenice #MichalMeron #JewishArt #IllustratedTorahScroll #Parashah #Parashat #Parasha #Parashot #Bemidbar #Numbers #BemidbarNumbers #Matot #Parashan43

Parashot Parasha Masey n.44 The Studio in Venice by Michal Meron
Parashot Parasha Matot n.43 The Studio in Venice by Michal Meron